Obbligo formativo ECM per medici e odontoiatri

Come è noto, l'art. 16-quater del D.Lgs. 502/92 e s.m.i. dispone che la partecipazione alle attività di Formazione Continua costituisce requisito indispensabile per svolgere attività professionale in qualità di dipendente o libero professionista per conto delle aziende ospedaliere, delle università, delle unità sanitarie locali e delle strutture sanitarie private.

Inoltre si rileva che l'art. 19 del Codice di Deontologia Medica prevede che "il medico, nel corso di tutta la sua vita professionale, persegue l'aggiornamento costante e la formazione continua per lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze professionali tecniche e tecniche, favorendone la diffusione ai discenti e ai collaboratori. II medico assolve agli obblighi formativi. L'0rdine certifica agli iscritti ai propri Albi i crediti acquisiti nei percorsi formativi e ne valuta le eventuali inadempienze".

Alla luce delle disposizioni sopraesposte si può affermare che l'aggiornamento rimane un preciso dovere di ogni professionista ed è fonte di responsabilità indipendentemente dal fatto che il datore di lavoro organizzi o meno corsi di aggiornamento.
Ciò detto, si sottolinea altresi che l'Accordo, sancito in sede di Conferenza Stato-Regioni recante "La Formazione Continua nel settore Salute" pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 274 del 23.11.2017 prevede - all'art. 21 - che gli Ordini e le rispettive Federazioni nazionali vigilino sull'assolvimento dell'obbligo formativo dei loro iscritti ed emanino, ove previsti dalla normative vigente, i provvedimenti di competenza in caso di mancato assolvimento di tale obbligo.

Pertanto questa Federazione, nell'ambito dei propri compiti di indirizzo e coordinamento, invita gli Ordini territoriali, stante il fondamentale ruolo nella funzione di accertamento attribuito agli stessi, a sollecitare gli iscritti all'adempimento dell'obbligo formativo.

In conclusione si sottolinea che la verifica per il triennio 2014-2016 non potrà avvenire prima del 31.12.2018, termine entro il quale i professionisti avranno la possibilità - tramite it COGEAPS - di spostare a recupero del detto triennio i crediti maturati nell'anno solare 2017, mentre per l'attuale triennio 2017-2019 sarà possibile verificare l'assolvimento dell'obbligo non prima del 31.12.2019 salvo eventuali proroghe stabilite dalla Commissions nazionale della Formazione continua.

Preleva la comunicazione FNOMCeO 59/2018

Logo Omceo AostaOMCeO Valle d'Aosta
ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI Regione Autonoma Valle d'Aosta
 
Corso Lancieri, 5 - 11100 Aosta
Tel 0165/32953
Fax 0165/31134
Email [email protected]

Orario di apertura al pubblico

orarioLunedì, Mercoledi e Venerdì
dalle h.10.00 alle h.12.30
Martedì, Giovedì
dalle h.13.00 alle h.16.30  

Servizi riservati ai Medici

ricerca anagrafica1
fai in med
Ricerca S.T.P.
PEC Elenchi

 

 
Questo sito si avvale di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookies policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.